Indicom news

Tutte le news dal mondo Indicom

CAD: i riferimenti normativi al mondo privato contenuti nel Codice dell’Amministrazione Digitale

Cad
Approfondiamo nel nostro articolo come il CAD si rivolga anche alle aziende private

Non tutti sanno che il Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), d.lgs 82/2005, in parte è riferito anche alle aziende private.

Il CAD è un testo unico che disciplina il documento informatico e l’utilizzo del digitale nella Pubblica Amministrazione. Si tratta di un decreto normativo soggetto ad eventuali aggiornamenti. Essi possono avvenire in base ad una evoluzione del quadro normativo europeo o ad un progresso tecnologico.

Come dicevamo, però, il CAD si rivolge in parte anche al mondo privato. Infatti, come definito nel comma 3 dell’art.2 Finalità e ambito di applicazione: “Le disposizioni del presente Codice e le relative Linee guida concernenti il documento informatico, le firme elettroniche e i servizi fiduciari di cui al Capo II, la riproduzione e conservazione dei documenti di cui agli articoli 43 e 44, il domicilio digitale e le comunicazioni elettroniche di cui all’articolo 3-bis e al Capo IV, l’identità digitale di cui agli articoli 3-bis e 64 si applicano anche ai privati, ove non diversamente previsto”.

Gli articoli del CAD rivolti al settore privato

Diversi sono gli articoli rivolti al settore privato presenti in questo d.lgs, ovvero:

  • Art. 3-bis Identità digitale e Domicilio digitale: in questo articolo si definisce il concetto di identità digitale che si attua tramite il sistema pubblico di identità digitale (SPID). Inoltre si analizza il domicilio digitale, che può essere eletto tramite un servizio di posta elettronica certificata (PEC) da un cittadino o da un’impresa.
  • Capo II che comprende tre sezioni:

• Documento informatico: dove si analizza la disciplina relativa al documento informatico. Si parte dalla sua definizione e si approfondiscono i temi della sua formazione, trasmissione, sottoscrizione e copia.

Firme elettroniche, certificatori e prestatori di servizi fiduciari: in tali articoli si analizza la disciplina delle sottoscrizioni informatiche soffermandosi sugli obblighi a cui devono sottostare i fornitori e i fruitori dei dispositivi elettronici.

  Trasferimenti di fondi, libri e scritture: la sezione specifica le funzioni che intervengono quando vi è un trasferimento di fondi tra pubbliche amministrazioni e tra PA e privati.

  • Art. 43 e Art. 44 Conservazione ed esibizione dei documenti e Requisiti per la gestione e conservazione dei documenti informatici. Il primo articolo tratta le modalità di conservazione, archiviazione ed esibizione del documento informatico. Nel secondo, invece, oltre a definire i compiti e presentare le figure dei responsabili coinvolti nella gestione e conservazione documentale, si citano le caratteristiche che un sistema di conservazione assicura ai documenti informatici. Stiamo parlando dei seguenti requisiti: autenticità, integrità, affidabilità, leggibilità e reperibilità.
  • Capo IV dove si analizza il valore giuridico della trasmissione informatica che avviene tramite posta elettronica certificata (PEC), strumento di comunicazione fondamentale all’interno di organizzazioni pubbliche e private.
  • Art. 64 Sistema pubblico per la gestione delle identità digitali (SPID) e modalità di accesso ai servizi erogati in rete dalle pubbliche amministrazioni.

Considerazioni finali

Quando si parla del Codice dell’Amministrazione Digitale si pensa a qualcosa relativo solo al mondo PA vista la sua denominazione fuorviante. Invece, come abbiamo visto, sono trenta gli articoli che vengono applicati al settore privato. Così come accade per le LLGG sulla formazione, gestione e conservazione del documento informatico e i suoi relativi allegati, anche per il CAD Indicom offre servizi di consulenza, per far sì che un’azienda rimanga sempre aggiornata per quel che concerne la gestione complessiva del documento informatico.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Translate »

Leggi la politica sul trattamento dei dati personali

Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere i nostri ultimi aggiornamenti dedicati alla digitalizzazione aziendale e al business process outsourcing 

Leggi la politica sul trattamento dei dati personali